Filosofia

Il mondo QMax

 

QMax rappresenta un modo nuovo di guardare all’impresa, nella più completa accezione del termine: attraverso l’emozione, la storia, la ricerca del particolare. Parliamo di fuoco, uno dei quattro elementi scritti nel dna della nostra umanità, con tutto il suo carico di suggestioni. E’ questo il percorso che si deve seguire per raccontare il mestiere, anzi l’arte di un artigiano d’eccezione come Dante Bozzetto.

 

Decorazione stufa in maiolicaIl suo è un mondo fatto di crepitìo di ciocchi e di facce che si arrossano per il calore, dove le parole si fanno sentimento, ricordi d’infanzia, filastrocche. Dove l’amore per la natura e la materia diventa opera d’arte, sapientemente fatta a mano. Ma anche dove i principi della bioarchitettura e l’approccio olistico al vivere quotidiano mettono in primo piano la centralità dell’uomo, garantendone il benessere, rispettando le risorse materiali e immateriali, in modo da perseguire il concetto di sostenibilità ambientale, a tutto vantaggio delle future generazioni.

 

Per ricordarci che il fuoco non è solo calore, è molto di più… Il fuoco è vita.

 

 

Una passione condivisa

 

Rainer e DanteNel 1990 Dante conosce Rainer. Rainer Dittmar è il titolare della Gutbrod, azienda che produce maioliche fin dal 1869, in lui trova il partner della maiolica di successo e stabilisce un rapporto di forte collaborazione nella realizzazione di obiettivi comuni.

 

Gutbrod è una fabbrica di maioliche fatte a mano, di Gundelfingen An Der Donau in Germania, situata nella bella campagna tra Augsburg e Stuttgart. L’Azienda si trova al centro del piccolo borgo ed è l’unica realtà industriale del luogo sviluppatasi dal piccolo, antico laboratorio iniziale con l’aggiunta nel tempo di altri corpi di fabbrica che ne fanno oggi un grande complesso.

 

 

Il valore del lavoro amanuense

 

lavoro amanuense

 

La filosofia di Rainer è di evitare l’industrializzazione a grande produzione mantenendo tutti i valori del lavoro amanuense e gli aspetti tecnici tradizionali. In questo modo i manufatti vengono prodotti con maestranze altamente specializzate e con lo stesso sistema di quasi due secoli fa.

 

Il disegno e le forme dei pannelli sono ricavati dagli stessi stampi, di cui esiste un magazzino dalle proporzioni impressionanti. Naturalmente c’è una produzione parallela con disegni di attualità che ben si adatta al gusto dell’arredamento contemporaneo.

 

Dante avvalendosi di questa ormai rara possibilità, imposta la produzione della QMax progettando e realizzando ambienti in cui i principi della termotecnica e i valori estetici, uniti agli elementi costruttivi forniti dalla Gutbrod, si integrano in una completa e perfetta realizzazione.